COME SE FOSSE

Gocciola pioggia discreta

Come se corresse

un sottovoce infragoccia

collo indifeso dell’intimo

Intimo zig zag fluisse

qualche amore scaduto

nel fitto dei tronchi

nel fitto di montagna

un volo periplo come se

verticale

grigio non vedesse

Nelle maniche lente della camicia

racimoli ciondoli di casa fossero

l’occhio viola di una pietra liscia

che risveglia il tatto nelle mani

brancola smeriglia

le scarpe sudate come se

fanghiglia oltremare

sudasse l’attraversar di materia

resta nelle suole ultrasuono

resta l’andare oltremondo

oltre me del mio stato fosse.

1-1-19

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...