GENEROSA OGNI PIEDE AFFONDA

Il colore traspira negli attimi d’incenso

E ambre sulle foglie

È oriente con la fragranza di muschio e palude

L’ultima a farsi terra e la prima che racconterà il mare

L’orgoglio di stagioni avvenute

Ha il dna nei pedali sulle stradette d’asfalto

Come sponda di legno nel fosso

E il ma delle cose con superfici diverse

E rincorri il metallo che taglia

La tua faccia smarrita

Un rigurgito certo ha parole abbracciate

Conficchi le dita ti aggrappi

Per quel piccolo insieme che ti lucida il ventre

Asprezza ancora sulla terra morbida

che generosa ogni piede affonda.

7-4-19

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...