UNA PIOGGERELLA DA NIENTE

Tutto convenientemente posato

L’interno ha pliche di vento

Soffici piantagioni adunate nel tempo

Soffice

La gallina avanza e le zampe cercano

Raccolgo fiori per la mente disabitata

Una pioggerella da niente

Da dire appena una goccia sul naso

Da dare una pronuncia al verde

Una disposizione d’eterno che non sembra

in così grande distanza

sembrano le sue vene sul marmo del davanzale

Ci distende una musica di tramonto

E sembra, tutto sembra

Un assorbire di cosmo.

8-4-19

 

Annunci

5 pensieri su “UNA PIOGGERELLA DA NIENTE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...