PERIMETRO 2

… dietro qualche cancello abbaia inquieto un cane

La cagnetta al guinzaglio

rannicchia il percepito e controlla le debite distanze

Chiede all’aria col naso e i baffi

forse una vena amica nell’incontrollato abbaiare

.

In qualche casa c’è il camino

e il fuoco lambendo sparge odori stantii

da quel legno di cataste ormeggiate tra i mattoni

ma fa caldo alle schiene e alle amicizie

magari amori fra braci assopite

sentimenti nati da mani intrecciate

.

la nebbia fa un gioco ocra passando sotto ai lampioni

e sembra voler scendere a terra in grappoli frondosi

.

lui non sa le distanze e i cammini. Si crogiola in nuclei lontani

di emozioni giovani e tenta di fermarli nelle pieghe, qui e adesso,

e di rinascere com’era. Non sa del poco rimasto sotto alla cenere

e non sa nemmeno come riaccendere. Deve pensare a germogliare

dal ramo a lato, quello nato verso un futuro lieve

.

Anche lei pensa ad un futuro sciacquato nelle speranze

Sa di chiedere molto al suo tronco intonacato

Mentre definisce un cerchio nuovo col bastone sulla terra

.

Lo disegna piccolo insieme con i suoi germogli

per poco pretendere e non lasciarlo inconcluso.

31-12-21

BUON ANNO A TUTTI E BUONE SPERANZE!

14 pensieri su “PERIMETRO 2

  1. Durante quest’anno ho potuto godere della tua eccellente poesia. È stata un’ispirazione seguire le orme dei tuoi versi, per questo motivo la mia più grande gratitudine per avermi permesso di essere sul tuo blog.
    Vi auguro un nuovo anno pieno di salute e felicità! Que este 2022 sea un anno speciale, sorprendente e felice per te. Un grande abbraccio Nadia.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...